+39 340 675 5813
Richiedi ora
Consigli e suggerimenti

Cosa fare durante una vacanza a San Vigilio di Marebbe

Un territorio così vario e ricco di possibilità, come quello di San Vigilio di Marebbe, può lasciarvi con l'imbarazzo della scelta. E allora ci siamo noi a darvi dei consigli ritagliati sui vostri gusti e le vostre necessità. Rifugi accoglienti dove nutrirsi di scorci meravigliosi e prelibati piatti ladini. Semplici passeggiate o escursioni più impegnative. Fino a tour culturali, come quello al Messner Mountain Museum, sulla sommità del Plan de Corones.

Il Ristorante Furcia Center
Un percorso adatto a chiunque voglia godere dei panorami offerti dal Marebbano senza essere costretto a fare dislivelli impegnativi, magari perché ha bambini al seguito. Dal nostro agriturismo, lungo il sentiero 1, in massimo 30 minuti sarete arrivati. In mountain bike i tempi si accorciano decisamente. E anche d'inverno, bastano due ciaspole ai piedi e il gioco è fatto. La nostra famiglia gestisce il ristorante e sarà lieta di proporvi una ricca colazione o un tipico pranzo ladino.
Visualizza sulla mappa
Plan de Corones
La salita al Plan de Corones è un classico che, chi ha un po' di allenamento, non può mancare. Dagli appartamenti Sartù il dislivello è un po' inferiore rispetto a quanto non sarebbe partendo da San Vigilio. La fatica può essere mitigata dagli impianti di risalita. Altro itinerario che merita è il sentiero panoramico Concordia, percorso circolare molto panoramico che si conclude su una piattaforma panoramica sormontata dalla campana più grande dell'arco alpino.
Il Rifugio Pradeles
Anche questo rifugio, gestito dalla nostra famiglia, vi consentirà una sosta ristoratrice e l'esperienza di un buon pasto ladino. Non lontano dal Passo Furcia, accanto alle piste da sci, è raggiungibile a piedi, a cavallo, in bici o ciaspolando. Dall'uscio di casa, sempre sul sentiero 1, arriverete in breve al rifugio. Ottimo punto di riferimento anche al ritorno da una gita più impegnativa sul Plan de Corones.
Roda de Rara
Se l'intensa giornata passata all'aria aperta vi ha lasciato un po' di energia, vi suggeriamo questa bella passeggiata nella frazione di Rara. Girovagare fra i caratteristici masi, fedeli alla vera tradizione rurale ladina, vi darà un'idea di quella che era, ed è ancora, la vita autentica di un contadino dell'Alto Adige. Verso sera, con il sole calante che illumina la vallata di San Vigilio, la mente vagherà libera e felice!
Una vetta inconfondibile
Un'escursione appagante, che porta in cima a una delle montagne simbolo della valle di Marebbe. E che, solo per il panorama che si gode, dall'alto dei suoi 2507 metri, sulla Val Badia e il Plan de Corones merita di essere intrapresa. Il bello di questo itinerario è che si può percorrere ad anello, il che rende molto varia la gita. Un'escursione che rimarrà nella top ten dei vostri ricordi!
Malga Fojedöra
Altro itinerario mediamente impegnativo che, partendo dai nostri appartamenti, porta al pascolo Fojedöra. Arrivati al Passo Furcia con il sentiero nr.1 si imbocca il sentiero 3 e 3a si percorre il versante nord del Piz da Peres, fino a giungere la Forcela dl Cianross, per poi scendere nella conca prativa Fojedöra, passando presso il bellissimo lago alpino di Fojedöra. In alternativa il sentiero 19 permette di raggiungere la malga di Fojedöra anche in bici o e-bike.